AL MOLINARO E' ALFRED DEL VECCHIO


"Ci vuole un sacco di fortuna nel mondo dello spettacolo. Devi solo essere fortunato e nel posto giusto al momento giusto." Al Molinaro.


Nato il 24 giugno 1919 a Kenosha, Wisconsin, USA è uno di dieci bambini che compongono la sua famiglia. La famiglia di Al Molinaro proviene dall’Italia meridionale, suo padre emigra nel Wisconsin da Cosenza una città della Calabria nel 1879.

Due dei suoi fratelli  hanno contribuito a una parte importante all'interno della comunità di Kenosha (Wisconsin). Suo fratello Joseph Procuratore Distrettuale di Kenosha, mentre George è stato  per molto tempo un rappresentante nell'assemblea del Wisconsin. Benchè Al Molinaro dichiari il suo amore per la città di Kenosha, la sua cultura e i suoi affetti, insegue un grande sogno, quello di diventare attore. Ha vissuto la sua adolescenza con i genitori Raffaele e Teresa e i suoi 9 fratelli nella casa di 2417 53rd Street in Kenosha's "Old West Side" neighborhood.

Tuttora quando parlano della sua città dove è nato, lui dice che ne è sempre stato innamorato e tutt'ora lo è. Dice inoltre che se non fosse stato per inseguire il sogno di diventare attore sarebbe ancora la. Ha avuto un precoce interesse per la musica, e da adolescente ha suonato il clarinetto ed è andato a suonare in giro con un gruppo locale. Dopo il liceo, ha lavorato diversi lavoretti. Si è trasferito in California nei primi anni 1950 ed ha lavorato in altri posti di lavoro prima di perseguire una carriera di attore.
Il grande salto è avvenuto quando è stato lanciato come "Agente 44" popolare di parodia della spia della TV. Mentre stava lavorando a questo progetto è stato presentato a Garry Marshall, che era dirigere " la serie TV "The Odd Couple" nella quale ha preso parte. Successivamente, Al molinaro viene chiamato a sostituire Pat Morita nella serie televisiva Happy Days con il nome di Alfred Del vecchio, il suo successo nell’interpretare questo personaggio lo porta ad essere presente nella serie dal 1976 al 1982.

Al termine della serie televisiva Al Molinaro prende parte alla serie derivata da Happy Days dal nome Joanie loves Chachi. Alcuni anni dopo lo ritroviamo nell’anniversario della serie Happy Days e con Anson Williams (Potsie Weber) apre una catena di ristoranti chiamati Big Al. Più recentemente ha svolto il ruolo di " Joe Alberghetti" sul " di serie televisiva "The Family Man". Tuttavia, le sue apparenze più memorabili erano nei 42 annunci pubblicitari relativi a alimenti congelati. Per anni gli americani hanno accolto favorevolmente nelle loro case questi spot ed il suo tormentone “il gusto e più è On-Cor” il quale è rimasto nella storia della pubblicità americana.

La sua determinazione a diventare un attore non si è mai data per vinta ed il suo successo e la sua carriera di Hollywood lo dimostra. “Ho passato venti anni qui prima che ottenessi qualche cosa che va e sono stato fortunato ad essere nel posto giusto al momento giusto” dice Al Molinaro in una sua intervista. E' sposato con Sidney, ha un figlio e attualmente, ritiratosi dalle scene, risiede in Glendale (California). In questo momento sta scrivendo un libro dei racconti autobiografici. Molinaro ha continuato a fare televisione alla fine degli anni 80 e i primi anni '90, prendendo ruoli sulle sitcom The Family Man e Step By Step. Dal 1987 al 2003, è apparso in spot televisivi per On-Cor surgelati, tuttavia, è stato ritirato dalle scene nel 1993. Una Nota: Non compare nella riunione del 30° anniversario della nascita di Happy Days.



      Addio caro Alfred...
      volto indimenticabile di Happy Days.

30 Ottobre 2015, è morto Al Molinaro, uno dei volti più amati di “Happy Days” L’attore interpretava Alfred “Al” Delvecchio, il proprietario del drive-in “Arnold’s” .....





 Sito Ufficiale HAPPY DAYS ITALIA - SITO INFORMATIVO - on line dal 1997
www.happydaysitalia.net
Web graphics and design by Stefano Baldi
Questo è semplicemente un sito informativo senza scopo di lucro e privo di ogni forma pubblicitaria. Non si intendono infrangere copyrights di nessuno.
Tali copyrights rimangono di esclusiva proprietà dei legittimi detentori.
Lo stesso dicasi per immagini, musica, testi e quant'altro collegabile direttamente alla serie TV con i suoi contenuti o a siti web ad essa dedicati.