Parliamo dei giorni felici Lo spunto che ha dato vita a questa serie è uno dei più semplici: si parla di 4 ragazzi, età intorno ai 17 anni, all’ultimo anno di scuola superiore. E’ un po’ l’uovo di Colombo: sono le storie di tutti i giorni, a volte divertenti, a volte tristi. L’ambientazione è quella degli anni ’50. Sono diventati un mito: il tempo ha cancellato quanto di poco gradevole c’era e resta solo il ricordo di qualcosa che non può più tornare. Sono anni che ricordiamo con piacere e tanta nostalgia. Erano tempi meno tristi di quelli di oggi, forse perché c’era la speranza che il futuro sarebbe stato migliore. I protagonisti di Happy Days sono Richie Cunningham e i suoi amici, Potsie Weber e Ralph Malph. I tre restano affascinati da Fonzie, un ragazzo turbolento che ha piantato la scuola e ha notevole influenza sulla loro esistenza. Fonzie è uno che conosce la vita e le ragazze, che rappresentano il centro dell’universo. Fonzie diventa così un faro per i ragazzi che vedono in lui un modello ideale, oltre a tutto possiede una moto, quindi molte ragazze gli ronzano attorno. Solo che, ad un certo punto , a Fonzie il "duro" accade l’imprevisto: si innamora veramente e questo fatto mette in crisi il gruppetto (Fonzie si sposa). Richie ha una famiglia molto unita. Questo microcosmo vive a Milwuakee, una cittadina al nord degli Stati Uniti, che rappresenta un po’ gli umori tipici della provincia americana, quella autentica.



Intervista a  Henry Winkler (Fonzie di Happy Days)

Intervista a  Garry Marshall (produttore di Happy Days)

 Prima Intervista a  Erin Moran (Joanie Cunningham)

Seconda Intervista a  Erin Moran (Joanie Cunningham)

(Antonio Colonnello)
Intervista a Aldo Colonnello Fratello di Antonio Colonello (il doppiatore di Fonzie)


LE VIDEO INTERVISTE


 






 Sito Ufficiale HAPPY DAYS ITALIA - SITO INFORMATIVO - on line dal 1997
www.happydaysitalia.net
Web graphics and design by Stefano Baldi
Questo è semplicemente un sito informativo senza scopo di lucro e privo di ogni forma pubblicitaria. Non si intendono infrangere copyrights di nessuno.
Tali copyrights rimangono di esclusiva proprietà dei legittimi detentori.
Lo stesso dicasi per immagini, musica, testi e quant'altro collegabile direttamente alla serie TV con i suoi contenuti o a siti web ad essa dedicati.